Crittografia

Vi siete mai chiesti come i messaggi che vi scambiate su whatsapp tramite il vostro smartphone siano visibili solamente ai vostri destinatari? Noi, come voi, eravamo ignari di tutto ciò, fino a quando, grazie alla scuola “Professione Ricercatore tra Matematica e Fisica”, abbiamo scoperto la crittografia. Questa non è altro che un metodo per “nascondere” un messaggio in modo tale che venga letto solo dai diretti interessati e per fare ciò si basa quasi interamente sull’algebra. Nonostante la complessità degli argomenti trattati, in quanto più avanzati di quelli affrontati in un liceo qualsiasi, siamo stati in grado di cogliere le innumerevoli applicazioni pratiche della disciplina e tutto ciò che vi è dietro. Inoltre abbiamo affrontato e approfondito l’aritmetica modulare, elemento fondamentale della crittografia moderna. Il primo cifrario crittografico fu ideato da  Cesare, pensate un po’ quanti messaggi in codice sono stati scambiati in tutti questi anni! Siamo passati da semplici metodi di traslazione dell’alfabeto fino alla creazione di veri e propri algoritmi matematici per salvaguardare l’integrità del messaggio. Uno dei più sicuri è per esempio l’RSA, che prende il nome dai suoi tre inventori Ronald Rivest, Adi Shamir e Leonard Adleman. Se volete scoprire come funziona e in che modo regola le vostre attività quotidiane accorrete numerosi presso il meraviglioso Dipartimento di Matematica e Fisica di Roma Tre!

Il seminario è stato tenuto da Francesca Tartarone e Francesca Merola, rispettivamente professoressa associata e ricercatrice presso il Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università di Roma Tre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...